Russia, legge approvata: multe fino a 24mila euro per i cortei non autorizzati

Pubblicato il 6 Giugno 2012 10:07 | Ultimo aggiornamento: 6 Giugno 2012 10:21

MOSCA – Dopo la Duma di Stato, il Consiglio della Federazione russa (la Camera alta del parlamento russo) ha approvato la legge che eleva a a 24mila euro le multe per chi partecipa a manifestazioni non autorizzate.

A favore si sono pronunciati 132 senatori, contrari 1 e 1 astensione. Per l’adozione definitiva serve la firma del presidente Vladimir Putin.

Poco prima il Consiglio dei diritti umani in Russia e l’ex presidente Mikhail Gorbaciov si erano mobilitati contro il disegno di legge. Il Consiglio e Gorbaciov si erano appellati al Consiglio di Stato chiedendo di “correggere l’errore della Duma di Stato, carico di gravi violazioni dei diritti umani e di esacerbazione del conflitto sociale”.

”Penso che il presidente non firmerà questa legge”, ha detto l’ex presidente sovietico. Questo progetto di legge è ”una tirannia”, ha detto il premio Nobel per la pace, secondo quanto riferisce l’agenzia Interfax. ”E’ una specie di regola arbitraria, e sono sicuro che la società lo rifiuterà ” ha detto l’ex leader dell’Urss.