Sfiducia a Bonafede, Delrio (Pd) avverte Italia Viva: “Se passa la mozione si apre la crisi”

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 Maggio 2020 16:32 | Ultimo aggiornamento: 19 Maggio 2020 16:32
Sfiducia a Bonafede, Delrio (Pd) avverte Italia Viva: "Se passa la mozione si apre la crisi"

Sfiducia a Bonafede, Delrio (Pd) avverte Italia Viva: “Se passa la mozione si apre la crisi” (foto archivio Ansa)

ROMA  –  Il capogruppo del Pd alla Camera, Graziano Delrio, lancia un chiaro messaggio ad Italia Viva alla vigilia della discussione al Senato sulla mozione di sfiducia al ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, presentata dall’opposizione di centrodestra e da +Europa. 

“Se passa una mozione di sfiducia a Bonafede si apre una vera crisi, non c’è dubbio. Non si può pensare che con il ministro della Giustizia, capo del principale partito in Parlamento, la cosa si risolve con una pacca sulla spalla”, ha detto chiaramente Delrio ad un Giorno da pecora su Rai Radio1.

“Iv? Possono recitare la preghiera ‘non ci indurre in tentazione’, il ‘Padre Nostro’, è una preghiera comune – continua Delrio –  Spero non si facciano tentare da una sfiducia, non avrebbe un significato per il Paese in un momento così difficile. Ma sono sereno, confido che tutto si sistemerà dopo l’intervento del ministro”. 

Dello stesso tenore le parole del capo politico reggente di M5s, Vito Crimi: “Sono convinto che la maggioranza voterà compatta. Il ministro della Giustizia è il capodelegazione di M5S al governo ed è un ministro importante, se qualcuno nella maggioranza vota la sfiducia ovviamente è una sfiducia al governo, questo è evidente a tutti, ma sono convinto che non ci saranno sorprese” ha detto a SkyTg24.

Italia Viva, dal canto suo, non scioglier le riserve: “Al presidente Conte lo abbiamo detto e diciamo con molta lealtà e chiarezza che domani ascolteremo le dichiarazioni del ministro Bonafede. E certo non è con le minacce e con queste dichiarazioni roboanti che si affronta e si risolve la questione”, ha detto la ministra per le Politiche agricole Teresa Bellanova. (Fonti: Radio1, SkyTg24, Ansa)