Camusso ad Alemanno; "No ad insulti e divieti"

Pubblicato il 20 Aprile 2012 - 12:31 OLTRE 6 MESI FA

ROMA – ''Non deve insultare chi manifesta e mettere divieti, perche' un Paese democratico che vieta le manifestazioni si mette su una brutta china'': cosi' la leader della Cgil, Susanna Camusso, replica al sindaco di Roma Gianni Alemanno dal palco di piazza Farnese. ''Se vuole essere il sindaco della capitale si prenda oneri ed onori''.