Elezioni 2018 4 marzo, quante ca…volate: fake exit poll…persino proiezioni!

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 marzo 2018 22:54 | Ultimo aggiornamento: 4 marzo 2018 22:54
Elezioni 2018 domenica 4 marzo, quante ca...volate: fake exit poll...persino proiezioni!

Elezioni 2018 4 marzo, quante ca…volate: fake exit poll…persino proiezioni! (foto Ansa)

ROMA – Domenica 4 marzo 2018 è stata una giornata di ca…volate, politicamente e mediaticamente parlando. Nell’epoca dei social network e della moltiplicazione delle fake news è stato tutto un susseguirsi di finti sondaggi, ma anche finti exit poll e persino proiezioni false…se non fosse che per esempio le proiezioni escono solo a spoglio aperto quando arrivano i primissimi conteggi schede.

Ovviamente a seconda del fake, cambiano i  presunti risultati delle elezioni 2018: c’è chi dà in testa M5s, chi il centrodestra, chi dà il Pd in risalita e chi dà per spacciato il partito guidato da Renzi.

Parliamoci chiaro, le fake news non sono una invenzione di internet ma ai tempi del web è molto più, semplice diffondere a macchia d’olio informazioni o presunte tali. E forse anche rispetto alle politiche del 2013 questa tornata elettorale è la prima in cui l’uso massivo dei social network ha creato allarmismi e precauzioni per gli organi preposti al controllo della regolarità delle operazioni.