Gay, Balduzzi: “Bisogna distinguere tra convivenza e matrimonio”

Pubblicato il 26 Marzo 2012 9:50 | Ultimo aggiornamento: 26 Marzo 2012 10:07

ROMA – ''Occorre distinguere tra situazioni diverse, tra realta' di convivenza esistenti e il matrimonio''. Questo il parere del ministro della salute Renato Balduzzi rispondendo a Radio 24 su unioni e matrimoni tra gay.

''Non entro nel merito del problema – ha precisato – ma occorre distinguere. Una cosa e' dare rilievo anche giuridico a formazioni sociali di fatto che sono realta' di convivenza esistenti, provabili, di relazione affettiva. Altra cosa e' una forma giuridica riservata alla famiglia fondata sul matrimonio''.