Daniela Santanchè non si smentisce: “Contenta che mio figlio sia etero”

Pubblicato il 3 Novembre 2010 19:39 | Ultimo aggiornamento: 3 Novembre 2010 20:15

Daniela Santanchè

Daniela Santanchè è contenta che il figlio sia eterosessuale e non smentisce la sua posizione sui gay. ”Mio figlio ha 14 anni e sono contenta che sia etero”. Cosi’ alla Zanzara di Giuseppe Cruciani a Radio 24, Daniela Santanche’ (Pdl). ”Mi sembra evidente – ha detto il sottosegretario all’Attuazione del programma – che tutte le mamme preferiscano un figlio eterosessuale che omosessuale, e per due motivi: in primis per un problema di procreazione, perche’ tutte vogliamo diventare nonne; secondo perche’ auguro a mio figlio una vita piu’ semplice e essere omosessuale la complica”.

Quanto alla telefonata fatta il 27 maggio scorso dal presidente Berlusconi alla Questura di Milano per il caso Ruby, ”l’esistenza stessa di questa telefonata è meritoria perché è una manifestazione di solidarieta”’ ha detto la Santanchè.