Politica Italia

Giuliano Poletti: “Soldi della Cig non ci sono, bastano solo fino metà anno”

Giuliano Poletti (foto LaPresse)

Giuliano Poletti (foto LaPresse)

ROMA – Il tempo di sedersi sulla poltrona del ministro del Lavoro, dare un’occhiata ai conti e arriva il primo allarme: i soldi per la cassa integrazione in deroga non ci sono. O meglio, non bastano per tutto l’anno. A metà 2014 potrebbero finire. 

A dirlo è il neo ministro del Lavoro Giuliano Poletti, ospite della trasmissione Porta a Porta:

 ”Le risorse per la cig in deroga per il 2014 così come stanziate non sono sufficienti, rischiamo a metà di quest’anno di trovarci con lavoratori senza”.

Nessun dramma, però. Perché Poletti è risoluto:

‘La cig in deroga va a concludersi per legge, è nostra intenzione ridestinare le risorse alla strumentazione che costruiremo. La nostra intenzione è superare la cassa integrazione in deroga. Occorre che si arrivi a uno strumento capace di rispondere alle esigenze”.

Intanto, però. I soldi non bastano e la nuova “strumentazione” ancora non c’è,

To Top