Intercettazioni, Di Pietro: “Se il ddl diventa legge è già pronto il referendum”

Pubblicato il 9 Giugno 2010 - 21:09 OLTRE 6 MESI FA

Antonio Di Pietro

“Ci auguriamo che non diventi legge e non discettiamo su cosa deve fare o non deve fare il presidente della Repubblica Napolitano, ma se dovesse diventare legge abbiamo già pronto il quesito referendario e possiamo partire da quest’estate”.

Lo annuncia il leader dell’Idv, Antonio Di Pietro, che è andato al Senato per portare la propria solidarietà ai senatori che occupano l’Aula di Palazzo Madama in segno di protesta per la fiducia posta al ddl sulle intercettazioni.