Viareggio, i vigili multano l’assessore. Lui protesta. E scoppia la lite

Pubblicato il 19 agosto 2010 16:11 | Ultimo aggiornamento: 19 agosto 2010 16:18

Movimentato episodio ieri sera a Viareggio: una pattuglia della polizia municipale ha multato gli scooter del neoassessore allo sport del Comune di Viareggio, Mario Ratti, e di un impiegato del Comune che erano parcheggiati in una via parallela alla Passeggiata. I due hanno protestato e ne è nata una lit, che ha fatto finire uno dei due vigili al pronto soccorso.

I vigili urbani hanno visto gli scooter in un’area nella quale non potevano essere parcheggiati e perciò hanno provveduto a redigere il verbale. Alla scena hanno assistito i proprietari degli scooter, l’assessore e il dipendente comunale, che hanno cercato di spiegare ai vigili il motivo per cui erano parcheggiati in quel punto. Così la discussione si è animata mentre intorno a loro si riuniva un capannello di persone. Sul posto sono intervenute altre pattuglie di vigili urbani e l’assessore alla polizia municipale Athos Pastechi, per cercare di chiarire e ricostruire la vicenda.