Marta Fascina ad Arcore, parla Francesca Pascale: “Normale che dorma a casa di Silvio. Ma se ci fosse altro sarebbe finita”

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 Gennaio 2020 11:41 | Ultimo aggiornamento: 16 Gennaio 2020 11:41
Marta Fascina ad Arcore, parla Francesca Pascale: "Normale che dorma a casa di Silvio. Ma se ci fosse altro sarebbe finita"

Marta Fascina

ARCORE (MONZA)  –  Niente rottura tra Silvio Berlusconi e Francesca Pascale. A dirlo è la stessa giovane compagna dell’ex presidente del Consiglio, che in un’intervista a Novella 2000 smentisce le voci di una relazione dell’ex Cavaliere con la deputata di Forza Italia Marta Fascina. 

“Marta Fascina? Dico solo che è stata messa al fianco del mio Presidente da Licia Ronzulli (senatrice di Forza Italia, ndr). La Ronzulli ha come assistente proprio Marta Fascina e ha deciso di metterla al fianco di Berlusconi ed è per questo che lei vive e dorme ad Arcore”.

Pascale nega che si tratti di qualcosa di inusuale: “Inusuale? Non per Silvio, che lavora sempre e che da sempre ha i suoi collaboratori in casa. Silvio dorme sempre da me, nella casa dove vivo, a pochi chilometri con i nostri cani”.

Allo stesso tempo la ex consigliera provinciale manda un messaggio al compagno: “Dico solo una cosa: quello che so è quello che ho letto (su Dagospia, ndr), altro non ho da dire. Per ora. Perché se scoprissi che in questa storia c’è qualcosa di vero, tra me e il Presidente finirebbe tutto”.

Ma chi è Marta Fascina? Nata a Melito di Porto Salvo trent’anni fa ma da sempre residente a Portici (Napoli), alle elezioni politiche del 2018 era stata eletta alla Camera dei Deputati nella liste di Forza Italia.

Prima della sua elezione era stata press officer and public relation specialist presso l’AC Milan. E’ laureata in lettere e filosofia alla università La Sapienza di Roma ed è diventata giornalista pubblicista scrivendo per Il Giornale. Secondo quanto riferisce Il Fatto Quotidiano avrebbe partecipato a numerose riunioni a Palazzo Grazioli con Niccolò Ghedini, Gianni Letta, i due capigruppo parlamentari, Anna Maria Bernini e Maria Stella Gelmini, Gregorio Fontana e i più fidati collaboratori dell’ex premier, a cominciare da Licia Ronzulli. Attualmente Fascina è deputato di Forza Italia. (Fonti: Novella 2000, Il Fatto Quotidiano)