Monti: “Torno più determinato che mai a proseguire le riforme”

Pubblicato il 11 Febbraio 2012 1:18 | Ultimo aggiornamento: 11 Febbraio 2012 2:03

ROMA, 11 FEB – ”Torno in Italia piu’ determinato che mai a proseguire l’azione sulle riforme economiche”. Lo ha detto il premier Mario Monti in conferenza stampa a New York.

”In questi giorni – ha detto il premier tornando sul suo viaggio negli Usa – ho trovato parole, in privato ed in in pubblico, di apprezzamento che sono andate al di la’ delle aspettative, soprattutto da parte del presidente Obama. Da parte dei mercati, invece, ci vuole piu’ tempo perche’ parlando con acquisti e investimenti, non con le parole”.

Sui tanti emendamenti presentati al decreto liberalizzazioni Monti replica asciutto: ”No, non sono affatto preoccupato”.

”Il forte apprezzamento – per il premier – ricevuto in questi giorni negli Usa per il contributo che sta dando l’Italia alla stabilita’ finanziaria e’ un riconoscimento a tutti gli italiani ed e’ un riconoscimento al Parlamento che sta sostenendo il nostro governo, dimostrando un altissimo senso di responsabilita’ verso il paese”.

Monti, quindi, ha sottolineato che ”non si vede perché” questo senso di responsabilita’  ”non debba continuare anche oltre la durata di questo governo”.