Nicole Minetti, da sexy soubrette a consigliere del Pdl in Lombardia

Pubblicato il 2 Novembre 2010 10:58 | Ultimo aggiornamento: 2 Novembre 2010 15:20

”Ci tengo a precisare che con la signorina Ruby non ho rapporti di amicizia nè l’ho mai ospitata in casa mia, come è stato erroneamente scritto”. A parlare è il consigliere regionale per il Pdl Nicole Minetti, igienista dentale di Silvio Berlusconi, candidata nelle scorse elezioni regionali di marzo in Lombardia. La Minetti parla della marocchina Ruby,  la ragazza che sarebbe stata  rilasciata dalla Questura di Milano grazie ad una telefonata di Berlusconi.

Ma chi è Nicole Minetti? Di lei si è parlato molto tra febbraio e marzo, durante la presentazione delle liste per le regionali. La carriera della ragazza si potrebbe riassumere così: da ballerina in tv a consigliere regionale della Lombardia. In mezzo, l’incontro con il premier al San Raffaele, dove lui era ricoverato per l’aggressione in piazza Duomo e lei faceva l’igienista dentale.

Nicole Minetti dunque incontra il premier e finisce candidata alla Regione Lombardia nel cosiddetto ‘listino” di Formigoni. Il Popolo della Libertà decise la candidatura di questa nuova soubrette, famosa al grande pubblico italiano per le sue partecipazioni a programmi di successo come Colorado Cafè e Scorie, nelle quali aveva allietato il pubblico maschile con i suoi stacchetti e i suoi balletti.

Della candidatura, decisa sicuramente da Silvio Berlusconi in persona, se ne occupò molto la stampa estera (Daily Mail e Sun in testa, vedi link qui sotto). I giornali britannici si soffermarono ad analizzare l’abitudine di Silvio Berlusconi di candidare nelle file del suo partito splendide ragazze famose sul piccolo schermo.