Nomine Rai, Finocchiaro: “Scelte di qualità”

Pubblicato il 29 Novembre 2012 20:09 | Ultimo aggiornamento: 29 Novembre 2012 20:10

Anna Finocchiaro (Foto Lapresse)

ROMA – Quelle operate dalla Rai sono “scelte di qualità”. Così Anna Finocchiaro, capogruppo del Pd al Senato, ha commentato le nomine dei nuovi direttori. “Credo che il CdA della Rai abbia fatto scelte di competenza e professionalità nominando i nuovi direttori. Mi auguro che i direttori di rete lavorino per qualificare la Rai e la sua funzione di servizio pubblico sul versante dell’innovazione, rendendo una delle principali aziende culturali italiane un polo di eccellenza che sia capace di essere competitivo sul mercato delle telecomunicazioni”.

“E sono certa che Mario Orfeo saprà guidare il Tg1 con quell’equilibrio e quella autorevolezza che devono essere la qualità principale della testata ammiraglia dell’informazione televisiva italiana. Certo dispiace che in queste scelte siano state penalizzate le donne, che pur stanno dimostrando, nel nostro Paese, capacità e competenza in tutti i settori vitali della nostra società, compreso quello dell’informazione. A tutti i neodirettori giunga il mio in bocca al lupo”.