Padoan: “Senza ripresa società a rischio, caduta Pil peggio del ’29”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 ottobre 2014 21:06 | Ultimo aggiornamento: 1 ottobre 2014 21:06
Padoan: "Senza ripresa società a rischio, caduta Pil peggio del '29"

Padoan: “Senza ripresa società a rischio, caduta Pil peggio del ’29”

ROMA – Europa al bivio e caduta del Pil in Italia peggio del 1929. Usa toni allarmanti il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan nella nota di aggiornamento al Documento di Economia e Finanza del governo.

Secondo Padoan, le cui parole arrivano nel giorno del braccio di ferro tra Francia e Germania sulla questione del deficit, 

”Occorre muovere con decisione su più fronti nella consapevolezza che in assenza di una ripresa robusta la tenuta del tessuto produttivo e sociale risulterebbe a rischio, la ricchezza delle famiglie minacciata, le prospettive dei giovani compromesse”

”In termini cumulati la caduta del Pil in Italia è superiore rispetto a quella verificatasi durante la Grande depressione del ’29”. aggiunge Padoan secondo cui

“l’area dell’euro è a un bivio” con i paesi che in assenza di interventi ”rischiano di avvitarsi in una spirale di stagnazione e deflazione”.

Secondo il ministro, poi, l’Eurozona e l’Italia vivono una ”ripresa fragile”. Si tratta di una debolezza ”di carattere strutturale che è in parte la conseguenza dei danni provocati dalla recessione profonda e persistente degli ultimi anni”.