Partito Liberale Italiano, congresso: Stefano De Luca presidente, Morandi segretario

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 ottobre 2014 16:38 | Ultimo aggiornamento: 5 ottobre 2014 16:46
Partito Liberale Italiano, congresso: Stefano De Luca presidente, Morandi segretario

Stefano De Luca, presidente del Pli, qui con Cicciolina (foto Lapresse)

ROMA – De Luca presidente, Morandi segretario: si sono conclusi così i lavori del XXIX Congresso del Partito Liberale Italiano.

”Una assise molto partecipata da oltre duecento delegati – informa una nota del partito – che, con competenza ed entusiasmo, nel corso di tre giorni serrati di dibattito, ha tracciato le linee per l’azione liberale futura del più antico partito italiano, contenute in un documento approvato all’unanimità.

Molti ospiti di altri partiti e rappresentanti di cultura liberale hanno arricchito il confronto e confermato l’importanza, anzi la necessità, di un visibile soggetto liberale nell’opaco panorama politico dell’Italia di oggi”.

Il consiglio Nazionale, eletto all’unanimità alla fine del Congresso, ha proceduto alla costituzione degli organi di vertice di propria competenza. Alla presidenza del Partito è stato chiamato il fondatore Stefano de Luca, come Segretario è stato confermato Giancarlo Morandi.

Daniele Toto è stato eletto Coordinatore Nazionale Organizzativo, Antonio Pileggi Presidente del Consiglio Nazionale e Claudio Vitali Tesoriere.