Pena di morte: sei impiccagioni in Iran per traffico di droga

Pubblicato il 8 Maggio 2010 - 08:03 OLTRE 6 MESI FA

In Iran sei persone condannate a morte per traffico di stupefacenti sono state impiccate nella mattinata di sabato 8 maggio. Le esecuzioni sono avvenute  nel carcere di  Karaj, a ovest di Teheran. Lo rende noto l’agenzia ufficiale Irna.

Secondo un conteggio dell’Afp basato sulle informazioni pubblicate dalla stampa iraniana, sale ad almeno 56 il numero delle esecuzioni compiute nella Repubblica islamica dall’inizio dell’anno. Nel 2009 furono circa 270.