Prescrizione Breve, Santanché: “Separiamo incensurati da recidivi”

Pubblicato il 13 Aprile 2011 - 22:38 OLTRE 6 MESI FA

Daniela Santanchè (foto LaPresse)

ROMA – ”Vorrei parlare di principi. Questa è una norma importantissima, che esiste in tutti i Paesi civili perché finalmente separa gli incensurati dai recidivi”: è quanto afferma Daniela Santanchè, Sottosegretario all’attuazione del programma di Governo, ospite mercoledì sera di Exit, su LA7, commentando la legge sul processo breve.

”La giustizia in Italia non funziona – dice – bisogna fare la riforma e garantire ai cittadini italiani i tempi della giustizia. Che il procedimento riguardi anche i processi del Premier è un’ossessione che non abbiamo”. .