Regionali. Proiezioni risultati dove seguire in diretta, ore 2: Pd vince 5 a 2

Pubblicato il 1 Giugno 2015 2:21 | Ultimo aggiornamento: 1 Giugno 2015 6:24
Regionali. Proiezioni risultati dove seguire in diretta, ore 2: Pd sicuro 4 su 7

Enrico Rossi. La sua conferma alla guida della Regione toscana sembra un plebiscito

ROMA – Regionali 2015, le prime proiezioni dei risultati delle elezioni del 31 maggio 2015, elaborate dall’Istituto Piepoli per la Rai, alle 2 del mattino del 1 giugno 2015 dicono che il Pd vince in 5 regioni, la destra in 2. Ma tutto può ancora cambiare. Si aggiornano i risultati, si aggiornano le proiezioni.

Lo spoglio delle schede è in corso. La Stampa di Torino (clicca qui) e il Messaggero di Roma (clicca qui) forniscono in diretta il progresso dei risultati effettivi.

Le proiezioni di Nicola Piepoli sono messe in rete dalla Stampa e dal Secolo XIX di Genova (clicca qui). Altre proiezioni sono diffuse dal Messaggero di Roma (clicca qui) e sono continuamente aggiornate. Il Messaggero segue la notte delle Regionali anche con una diretta di notizie (vedi qui).

5 x 1000

Il punto alle 02 del 1 giugno 2015 è questo:

in Liguria (Toti), in Veneto (Zaia) vince la destra;

in Campania (De Luca), in Toscana (Rossi), in Puglia (Emiliano), nelle Marche (Cerisoli) vince la sinistra;

l’Umbria è in bilico fra destra (Ricci) e sinistra (Marini)

Liguria

G. TOTI 33,01%
R. PAITA 26,8%
A. SALVATORE 26,8%

Veneto

L. ZAIA 47,3%
A. MORETTI 22,9%
F. TOSI 13,1%

Campania

V. DE LUCA 39,9%
S. CALDORO 37,00%
V. CIARAMBINO 19,1%

Toscana

E. ROSSI 45,00%
C. BORGHI 21,3%

Puglia

M. EMILIANO  44,8%
A. LARICCHIA 21,5%

Marche
L. CERISCIOLI  39,4%
G. MAGGI 23,5%

Umbria 

C. RICCI  39,7%
C. MARINI 40,2%