Sondaggio Emg La7: “coalizione Monti” ok. Bene Pdl e Lega, crollo Pd

Pubblicato il 13 Febbraio 2012 20:43 | Ultimo aggiornamento: 13 Febbraio 2012 20:43

Lapresse

ROMA – Continua a guadagnare terreno la “coalizione Monti”: secondo il sondaggio realizzato ad Emg per il tg de La7, l’insieme di partiti che in linea teorica appoggerebbe l’attuale premier prenderebbe oggi il 52,3% dei voti, se si andasse a elezioni.

La coalizione sarebbe composta da Pd, Pdl e Terzo Polo: una settimana fa, sempre secondo Emg, avrebbe totalizzato il 51,4% dei voti. Ora invece sarebbe salita al 52,3%.

Perde qualcosa la sinistra (Idv, Sel e Federazione della Sinistra): una settimana fa si era attestata al 21,2%, oggi non supererebbe il 20,8%.

Stabile la Lega Nord (oggi al 13,3%, co un incremento dello 0,2%), così come il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo (passato in 7 giorni dal 5,5% al 5,8%).

Per quanto riguarda le coalizioni che attualmente siedono in Parlamento, c’è da segnalare un avanzamento del centrodestra: il Pdl ha aumentato il suo consenso dello 0,7%, arrivando al 23,5%. La Lega invece guadagnerebbe lo 0,5%, portandosi al 10,4%.

Nel Terzo Polo situazione abbastanza stabile, con l’Udc al 7,9% (-0,2%) e Futuro e Libertà al 3,7% (+0,1%).

Nel centrosinistra crollo del Pd, passato al 27,6%, con un balzo indietro dell’1,4%. Male anche Sel di Vendola (al 6%, perde lo 0,3%), mentre Di Pietro guadagna lo 0,2%, portandosi al 6,5%.

Il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo guadagnerebbe invece lo 0,4%, portandosi al 4,4%.