Sondaggio Swg, Pd balza al 30% e doppia Pdl (14,3). Grillo scende sotto il 20%

Pubblicato il 30 Novembre 2012 - 10:58 OLTRE 6 MESI FA
Il segretario Pd, Pierluigi Bersani (Foto Lapresse)

ROMA – L’alta tensione dovuta al ballottaggio per le primarie del centro-sinistra ha un effetto un effetto galvanizzante nei sondaggi. Il Pd balza al 30% e doppia abbondantemente il Pdl, che cade al 14,3. Per la prima volta da mesi, inoltre, il movimento di Beppe Grillo scende sotto quota 20% perdendo oltre un punto e mezzo. Al centro Casini tiene duro e anzi aumenta leggermente la sua percentuale, ora al 4,1%, battendo seppur di poco una lista Montezemolo, valutata al 3,8%.

A due giorni dal ballottaggio delle primarie del centrosinistra, Bersani è in vantaggio su Renzi con una forbice di voti tra il 53 e il 57 percento; la forbice del sindaco di Firenze si attesta invece tra il 43 e il 47 percento.

Da sottolineare è anche il balzo di Sel, l’altro soggetto politico coinvolto nelle primarie. Complessivamente il Pd e il suo principale alleato potrebbero contare su un complessivo 36%.Questo in sintesi il quadro emerso da un sondaggio sulle intenzioni di voto realizzato dall’Istituto Swg in esclusiva per Agorà, su Rai Tre.

Swg ha poi provato a monitorare quanti voti raccoglierebbe un’ipotetica lista Forza Italia 2.0. Secondo l’Istituto triestino, alle prossime elezioni politiche questa formazione potrebbe raggiungere il 9,3 percento. A spiegare il risultato è Roberto Weber, presidente dell’Swg: “I voti di ‘Forza Italia 2.0 proverrebbero tutti dal Pdl, che quindi scenderebbe circa al 4 percento”.

Tra parentesi è indicato lo scostamento percentuale rispetto alla rilevazione dello scorso 23 novembre scorso. Ecco i risultati del sondaggio:

PD 30,0% (+3,3).

MOVIMENTO 5 STELLE 19,5% (-1,6).

PDL 14,3% (-1,0).

LEGA NORD 6,1% (-0,1).

SEL 6,0% (+0,7).

LISTA MONTEZEMOLO 3,8% ( – ).

UDC 4,1% (+0,4). IDV 2,4% (-0,3).

PRC-PDCI 2,0% ( = ).

FLI 1,6% (+0,1).

LA DESTRA 1,5% (-0,5).

LISTA BONINO 1,0% (-0,4).

VERDI 0,6% ( = ).

API 0,4% (+0,1).

ALTRI CENTRO DESTRA 4,4% (-0,2).

ALTRI CENTRO SINISTRA 0,8% (-0,2).

ALTRI 1,5% (+0,7).

IL PARTITO DEL NON VOTO:

INDECISI, NON RISPONDONO 25,0% (-2,0).

ASTENUTI 16,0% ( = ).

INDECISI+ASTENUTI 41,0% (-2,0).

Il sondaggio è stato realizzato dalla SWG Srl-Trieste per ”Agorà-RAI 3” nei giorni 26-28 novembre 2012 tramite sondaggio telefonico (CATI) e online con metodo online CAWI su un campione casuale probabilistico stratificato e di tipo panel ruotato di 5000 soggetti maggiorenni (su 15900 contatti complessivi), di età superiore ai 18 anni. Il campione intervistato online è estratto dal panel proprietario SWG. Tutti i parametri sono uniformati ai più recenti dati forniti dall’ISTAT. I dati sono stati ponderati al fine di garantire la rappresentatività rispetto ai parametri di sesso, età e macro area di residenza. Margine d’errore massimo: +/- 1,36%.