Stipendi manager pubblici: secondo Ionta, terzo Gallitelli

Pubblicato il 23 Febbraio 2012 15:39 | Ultimo aggiornamento: 23 Febbraio 2012 15:44

ROMA – Antonio Manganelli, capo della polizia, e' il leader assoluto nella classifica delle retribuzioni nella pubblica amministrazione con ben 621.253,75 euro. Dietro di lui, in ordine, il capo del dipartimento dell'amministrazione penitenziaria Franco Ionta (con 543.954,42 euro) e il comandante generale dell'Arma dei Carabinieri, Leonardo Gallitelli (con 462.642,56 euro).

Piu' distanziati, secondo i dati resi noti dal ministro Patroni Griffi, il comandante generale del Corpo forestale dello Stato Cesare Patrone (362.442,13 euro) e il comandante generale della Guardia di Finanza, Nino Di Paolo (302.939,25). Nel caso di Di Paolo, pero', si tratta della retribuzione percepita nel 2011 fino al 19 agosto, essendo poi andato in pensione.