Benedetto XVI: “Il Natale conforti tutte le Chiese Orientali messa alla prova dagli attentati in Egitto”

Pubblicato il 6 Gennaio 2011 12:34 | Ultimo aggiornamento: 6 Gennaio 2011 12:53

Benedetto XVI, dopo la recita dell’Angelus in Piazza San Pietro, ha rivolto i suoi ”più fervidi auguri” alle ”Chiese Orientali che domani celebreranno il Santo Natale”. Il pontefice, pur non citando esplicitamente la Chiesa copta o le altre oggetto di persecuzioni e attentati, ha aggiunto: “La bontà di Dio, apparsa in Gesù Cristo, Verbo incarnato – ha aggiunto -, rafforzi in tutti la fede, la speranza e la carità, e dia conforto alle comunità che sono nella prova”.