Donald Trump è ingrassato 2 kg in un anno: ora è nella fascia obesi

di redazione Blitz
Pubblicato il 15 febbraio 2019 9:15 | Ultimo aggiornamento: 15 febbraio 2019 9:15
Donald Trump è ingrassato 2 kg in un anno: ora è nella fascia obesi

Donald Trump è ingrassato 2 kg in un anno: ora è nella fascia obesi

WASHINGTON – Donald Trump è aumentato di quasi due kg rispetto ad un anno fa, superando i 110 kg (110,223). Lo certifica Sean Conley, il medico della Casa Bianca, dopo il tradizionale check-up della scorsa settimana. Il presidente, che ha 72 anni ed è alto 192 cm, ora rientra nella fascia degli obesi, anche se gode di “ottima salute in generale”, precisa il medico.

Il bollettino diffuso dalla Casa Bianca spiega che il presidente Usa ha 70 battiti al minuto, una pressione 118/80 e un colesterolo a 196. L’unico cambiamento nei farmaci che assume è un aumento a 40 mg al giorno di rosuvastatina, usato per trattare l’ipercolesterolemia e le condizioni associate, nonché per la prevenzione primaria dalle malattie cardiovascolari.

Se si fa un calcolo dell’indice di massa corporea in base a peso e altezza, Trump rientra a pieno nella categoria degli obesi. Poco più di un anno fa, il medico gli aveva consigliato di perdere dalle 10 alle 15 libbre (tra 4,5 a 6,8 kg) con una dieta più salutare ed esercizio fisico. Evidentemente non è riuscito a rispettare i consigli del medico, anche perché il suo staff avrebbe rivelato che il presidente ora mangia più pesce, ma continua a non privarsi del cibo dei fast food e di bistecche e patate fritte preparate dagli chef della Casa Bianca.