Trump, giallo su possibile ictus. Lui nega e chiede di licenziare giornalisti

di Caterina Galloni
Pubblicato il 3 Settembre 2020 6:11 | Ultimo aggiornamento: 3 Settembre 2020 7:53
Trump, giallo su possibile ictus. Lui nega e chiede di licenziare giornalisti

Trump, giallo su possibile ictus. Lui nega e chiede di licenziare giornalisti (Foto Ansa)

Negli Usa la salute di Donald Trump è al centro di un’accesa polemica. Il presidente ha attaccato duramente l’opinionista politico Matt Drudge. Che aveva scritto sul suo blog conservatore che Trump ha negato di aver avuto un mini-ictus che aveva colpito la gamba destra.

Immediato l’intervento del medico personale di Trump, Sean Conley. Ha dichiarato che il presidente è in “buona salute” e non è mai stato visitato per “ictus, mini-ictus o qualsiasi emergenza cardiovascolare acuta, come è stato erroneamente riportato dai media”.

A rilanciare le voci sul presunto ictus di Trump è stato proprio il sito Drudge Report. Ha segnalato un articolo ripreso dal sito The Hill che parla di alcune informazioni. Tratte dal libro di Michael Schmidt “Donald Trump v. the United States: Inside the Struggle To Stop A President”.

In base a quanto scritto nel libro, a novembre durante la visita di Trump al Walter Reed National Military Medical Center di Bethesda, in Maryland, il vice presidente Mike Pence era stato messa in allerta per prendere le redini, almeno momentaneamente, dell’amministrazione americana.

Drudge Report ha inoltre pubblicato un video girato a luglio durante una visita di Trump in un laboratorio in North Carolina ed è in evidente difficoltà motoria, trascina il piede destro.

“Drudge non mi ha supportato nel 2016 e ho sentito che non lo farà ora. Forse è per questo che sta andando male”, ha scritto Trump in un tweet.

“Il report sul mini-ictus è una fake news, non è corretto. Forse si riferiva al “candidato” dell’altro partito”, alludendo a Joe Biden.

I commenti di Trump su Drudge, sono arrivati dopo la richiesta alla CNN di licenziare l’opinionista democratico Joe Lockhart per aver scritto su un tweet che Trump stava nascondendo di aver avuto un ictus.

Trump ha velocemente replicato su Twitter: “Non finisce mai! Adesso provano a dire che il vostro presidente preferito, io, è andato al Walter Reed Medical Center per una serie di mini ictus. Non è mai successo a QUESTO candidato – FAKE NEWS”.(Fonte: Daily Mail).