Flottiglia, la Turchia: “Sì a rapporti con Israele se revoca il blocco a Gaza”

Pubblicato il 2 Giugno 2010 13:28 | Ultimo aggiornamento: 2 Giugno 2010 13:43

Dopo le dure accuse contro Israele, il governo turco frena e si dice pronto a normalizzare i rapporti con Gerusalemme se lo Stato ebraico revocherà il blocco della Striscia di Gaza. “E’ tempo che la rabbia lasci il posto alla calma”, hanno fatto sapere riguardo ai nuovi sviluppi diplomatici dopo il blitz delle forze israeliane contro una nave turca con a bordo attivisti internazionali diretti nel territorio palestinese.

In una conferenza stampa ad Ankara al suo ritorno dagli Stati Uniti, il ministro degli esteri Ahmet Davutogu ha detto anche che il futuro delle relazioni fra Israele e la Turchia dipende dall’atteggiamento dello Stato ebraico. Ankara ha richiamato il proprio ambasciatore in Israele dopo l’attacco israeliano.