Livorno, allarme droga. Scia di arresti. Maltempo, danni e disagi a Ferrara

Pubblicato il 14 Maggio 2012 9:03 | Ultimo aggiornamento: 14 Maggio 2012 9:03

Il Tirreno

Alpini, benvenuti a Bolzano. L’Alto Adige: “Invasione in città per il gran giorno: sfilata da via Milano a Corso Libertà.”

L’abbraccio agli alpini. Il Trentino: “Bolzano, l’adunata in un mare di folla. Trentini: da noi nel 2018.”

Il parroco: economia ingrata. Il Corriere delle Alpi: “L’omelia a Calalzo dedicata alla Safilo, oggi le assemblee.”

Agguato sulla tangenziale. La Provincia Pavese: “Voghera, coppia speronata e picchiata dai rapinatori.”

Terrorismo, scatta l’allarme. Il Mattino di Padova: “Vertice sulle misure di sorveglianza.”

Maltempo, paura in mare. La Nuova di Venezia e Mestre: “Due naufraghi in poche ore. Passeggeri sulle barche in salvo.”

Allarme droga. Scia di arresti. Il Corriere Adriatico: “In carcere ancora un giovane di buona famiglia preso con la coca.”

Sevizia il marito per gelosia. Il Tirreno: “Livorno: gravissime ferite al basso ventre, è in fin di vita.”

L’Asl in rosso taglia e rottama. La Gazzetta di Mantova: “Rimane solo un auto di rappresentanza (usata).”

Serra, l’ombra dei Casalesi. La Gazzetta di Modena: “Nomi noti all’antimafia in subappalti pubblici e privati.”

Verratti convocato in nazionale. Il Centro: “Il calciatore del Pescara tra i 32 selezionati per gli Europei.”

Aggressione alla senatrice Soliani. La Gazzetta di Reggio: “La parlamentare Pd: ho rischiato di rimanere ferita da CasaPound.”

Maltempo, danni e disagi. La Nuova Ferrara: “Un albero cade su un’auto, mentre i lidi si svuotano.”

Cade da cavallo e muore. L’Unione Sarda: “Anna Rita Zucca, 38 anni, di Monserrato. Si conclude in tragedia una passeggiata in campagna.”

Boom di protesti nell’isola. La Nuova Sardegna: “Crisi, a Sassari e in Gallura il record dei fallimenti.”

Puglia come la Campania. Verso la doppia preferenza. La Gazzetta del Mezzogiorno: “In caso di voto per due candidati c’è l’obbligo di indicare sulla scheda un uomo e una donna.”

Bus fermi nonostante il Tar. La Città di Salerno: “Utenti infuriati: il sindaco stanzi i soldi per il servizio.”