Gravidanza: fumare può rendere figli omosessuali. La ricerca del Dr. Swaab

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 gennaio 2014 9:00 | Ultimo aggiornamento: 20 gennaio 2014 9:00

gravidanzaAMSTERDAM – Alcol e fumo in gravidanza potrebbero rendere il bambino stupido e omosessuale. Le dichiarazioni controverse sono del Dr. Dock Swaab, professore di neurobiologia all’Università di Amsterdam.

Secondo lo studio portato avanti da Swaab, come descritto sul Sunday Times, lo stile di vita di una donna incinta potrebbe influenzare il quoziente intellettivo del nascituro e persino la sua sessualità.

Lo scienziato sostiene che bere, assumere droghe o vivere in una zona con alti livelli di inquinamento ha un impatto sullo sviluppo dei feti.

L’assunzione di ormoni sintetici e il fumo durante la gravidanza potrebbero aumentare le probabilità per le ragazze di diventare lesbiche o bisessuali, mentre bere e assumere droghe potrebbero abbassare il quoziente intellettivo di un bambino.

“Le donne in gravidanza che soffrono di stress hanno anche maggior probabilità di avere figli omosessuali di entrambi i sessi perché il loro livello rialzato di cortisolo influenza la produzione di ormoni sessuali fetali”.

Il dottor Swaab, però, ha riconosciuto che lo stile di vita ha solo una influenza minima e ha aggiunto che la genetica gioca il ruolo più importante nello sviluppo del bambino.