Il collutorio aumenta rischio di infarto e ictus

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 febbraio 2014 13:39 | Ultimo aggiornamento: 3 febbraio 2014 13:40

Il collutorio può provocare infarti e ictus. LONDRA – Il collutorio può provocare infarti e ictus. Secondo lo studio della Queen Mary University of London, pubblicato sulla rivista Free Radical Biology And Medicine, il liquido antibatterico uccide sia i batteri ‘buoni’ che quelli ‘cattivi’, proprio come un antibiotico.

Ma ciò, per l’organismo, è molto pericoloso: i batteri ‘buoni’ servono a ‘rilassare’ i vasi sanguigni e, se eliminati, si può verificare un’aumento della pressione sanguigna con probabile attacco di cuore e ictus.

Gli studiosi hanno preso in esame 19 persone sane e le hanno obbligate ad utilizzare un noto collutorio antibatterico per due volte al giorno.

Dopo una misurazione, la pressione sanguigna variava tra le 2 e le 3,5 unità: per ogni aumento di 2 punti della pressione sanguigna, il rischio di morire di malattie cardiache aumenta del 7%, mentre il rischio di morire di ictus aumenta del 10%.