Will e Kate, criticato dalla stampa britannica, il principe del Bahrein rifiuta l’invito

Pubblicato il 24 Aprile 2011 19:00 | Ultimo aggiornamento: 24 Aprile 2011 19:05

DUBAI – Il principe ereditario del Bahrein, Salmane Ben Hamad al-Khalifa, il cui Paese è stato fortemente criticato dalla stampa britannica per la repressione contro i manifestanti anti-regime, ha annunciato oggi di aver rifiutato l’invito al matrimonio fra il principe William e Kate Middleton che sarà celebrato il 29 aprile prossimo.

Secondo un comunicato del governo, il principe Salmane ha espresso in un messaggio a William il suo ”profondo rammarico” per la decisione di rifiutare l’invito dopo aver sperato invano che ”gli eventi in corso, risultato delle recenti proteste nel Paese, migliorassero per permettergli di partecipare al matrimonio”.

Ha poi aggiunto di ”essere rattristato e dispiaciuto” per i recenti commenti sulla stampa britannica relativi alla sua presenza alle nozze che hanno ”distorto il mio punto di vista, il mio approccio e la mia posizione” sulla situazione in Bahrein e ”hanno chiaramente cercato di dare alla mia eventuale presenza (al matrimonio) un significato politico”.