Allenatore dell’Aqs Borgo Veneto tenta di strozzare arbitro: squalificato per 2 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Febbraio 2019 11:53 | Ultimo aggiornamento: 21 Febbraio 2019 11:53
Allenatore dell'Aqs Borgo Veneto tenta di strozzare arbitro: squalificato per 2 anni

Allenatore dell’Aqs Borgo Veneto tenta di strozzare arbitro: squalificato per 2 anni (Ansa)

ROVIGO – Tenta di strozzare l’arbitro, due anni di squalifica per l’allenatore dell’Aqs Borgo Veneto. Tutto nasce dall’aggressione all’arbitro, durante l’ultima partita di campionato giocata a Codevigo (partita sospesa proprio a causa dell’aggressione). L’allenatore è stato squalificato dal giudice sportivo Giovanni Molin per due anni, fino al 20 febbraio 2021.

Questa la ricostruzione contenuta nel comunicato Figc, in base al referto arbitrale. “Al 26′ del secondo tempo l’arbitro allontanava l’allenatore Alessandro Forin, dopo ripetuti inviti non accolti, ad uscire dall’area tecnica. Questi reagiva all’intimazione in modo fulmineo e rabbioso, colpendo l’arbitro con violenza al collo con la mano destra, quindi lo stringeva procurandogli forte dolore e sensazione di soffocamento. Il tecnico veniva prontamente allontanato e immobilizzato dai suoi stessi calciatori; l’arbitro protetto dai dirigenti locali, mentre l’allenatore continuava ad ingiuriarlo. Stordito e impaurito dalla violenza dell’aggressione subita, l’arbitro non si sentiva più in grado di dirigere la competizione e decretava la fine della partita al 27′ del secondo tempo, quando il risultato era Codevigo-Borgo Veneto 1-0. Rientrato nella propria abitazione, l’arbitro accusava ancora dolore, tanto da recarsi al pronto soccorso dell’ospedale di Porto Viro, dove gli è stata riscontrata una contusione al collo con prognosi di sette giorni, come da certificato”.

Oltre a questa pesantissima squalifica, che rischia di compromettere irrimediabilmente la sua carriera di allenatore, al tecnico è stata comminata una multa di 200 euro. Inoltre è stata decretata a tavolino la vittoria per 3-0 del Codevigo.