Berlusconi scarica Inzaghi: “Abbiamo visioni diverse”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Maggio 2015 13:32 | Ultimo aggiornamento: 18 Maggio 2015 13:32
Berlusconi scarica Inzaghi: "Abbiamo visioni diverse"

Berlusconi scarica Inzaghi: “Abbiamo visioni diverse”

SARONNO (VARESE) – Se non è un licenziamento ufficiale lo ricorda davvero molto da vicino. Silvio Berlusconi, da Saronno per un incontro, dice la sua sull’allenatore del Milan Filippo Inzaghi e di fatto lo scarica con una frase secca: “Abbiamo visioni diverse”. Parole appena stemperate da altre considerazioni sul tecnico: ”Inzaghi ha un bellissimo rapporto con il gruppo: abbiamo avuto visioni diverse in tante occasioni, ma questo è un discorso che faremo al momento opportuno”.

Sull’allenatore della prossima stagione però Berlusconi non si sbilancia: “Dobbiamo parlare di nomi concreti, e stiamo esaminando il da farsi”. Ma Berlusconi non risparmia subito una nuova stilettata a Inzaghi accusato in sostanza di non aver valorizzato i giovani: “Se c’è qualche giovane del vivaio che mi ha impressionato? Sono diversi, ed avevamo chiesto di vederli in prima squadra, ma la richiesta è rimasta inevasa”.

Berlusconi punge anche il cinese Mister Bee interessato a comprare il club:

”Spero di riuscire a individuare chi possa portare avanti assieme a me il Milan con generosi finanziamenti ogni anno. Se non ci riuscirò resterò presidente del Milan  e ho in mente la formula di un Milan totalmente italiano perché sono tra quelli che considerano che ci sono troppi stranieri nelle squadre italiane”.

Berlusconi ha tracciato l’esempio di un Milan che potrebbe essere ”come la Nazionale Italiana”. Poi, riferendosi alle trattative in corso per l’ingresso di nuovi soci ha sottolineato che ”stiamo valutando diverse offerte” e ”lo stiamo facendo con calma perchè poi sarebbe una scelta irreversibile”.