Cagliari-Juventus, moviola e VAR: mano di Bernardeschi e contatto Pavoletti-Benatia

Pubblicato il 6 gennaio 2018 23:01 | Ultimo aggiornamento: 6 gennaio 2018 23:01
cagliari-juventus-moviola-var

Cagliari-Juventus, moviola e VAR: mano di Bernardeschi e contatto Pavoletti-Benatia

CAGLIARI – La moviola di Cagliari-Juventus 0-1 riguarda principalmente due episodi a cavallo tra il 74′ e il 77′ della partita.

Il gol della Juve

Al 74′ la Juventus è passata in vantaggio con un gol di Bernardeschi. L’azione è partita da un contatto tra Benatia e Pavoletti con il marocchino che ha colpito l’attaccante con una gomitata. Pavoletti è rimasto a terra e si è alzato solamente dopo la rete della Juventus. I sardi hanno protestato a lungo nei confronti dell’arbitro Calvarese.

La mano di Bernardeschi

Al 77′ il Cagliari ha chiesto con vivacità un calcio di rigore per un tocco con la mano di Federico Bernardeschi su cross di Simone Padoin.  Il braccio non è attaccato al corpo, il giocatore della Juve sembra fare di tutto per evitare il pallone, ma il tocco c’è. L’arbitro Calvarese non ha assegnato il calcio di rigore e non ha consultato di persona il VAR. Si è fidato dell’interpretazione dell’addetto al VAR Banti.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other