Calcio: 4 giornate a Kaladze, 3 a Mutu

Pubblicato il 17 ottobre 2011 17:21 | Ultimo aggiornamento: 17 ottobre 2011 17:37

MILANO – Il giudice sportivo ha squalificato per 4 turni Kaladze (Genoa), espulso per doppia ammonizione e ''per avere, all'atto dell'espulsione, assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti dell'arbitro, rivolgendogli un epiteto ingiurioso e proferendo un'espressione blasfema''. Al giocatore georgiano anche un'ammenda di 5.000 euro.

Tre turni di squalifica per Mutu (Cesena) ''per avere, al 28' del secondo tempo, nel corso di un'azione di giuoco, colpito un avversario con un pugno al volto''.

Per quanto riguarda gli allenatori espulsi ieri, il giudice ha inflitto una semplice ammonizione a Reja, tecnico della Lazio, e un'ammonizione con diffida e ammenda di 3.000 euro a Tesser del Novara.

I giocatori squalificati per un turno sono Kjaer (Roma) e Pinzi (Udinese). Sono diffidati Cigarini (Atalanta), Montolivo (Fiorentina), Nesta (Milan), Rossettini (Siena) e Bostjan (Chievo). Diffidato anche Giorgio Perinetti, direttore sportivo del Siena.

Ammenda di 2.000 euro per Ljajic (Fiorentina) e Zarate (Inter). Ammenda di 10.000 euro al Novara.