Calcio, Brasile: Menezes esonerato. Torna Scolari?

Pubblicato il 23 Novembre 2012 20:59 | Ultimo aggiornamento: 23 Novembre 2012 21:04
Calcio, Brasile: Menezes esonerato. Torna Scolari?

SAN PAOLO – Il ct della nazionale brasiliana Mano Menezes è stato esonerato. L’esonero, arrivato all’improvviso, è stato confermato dalla Cbf, la federcalcio brasiliana, che comunicherà il nome del nuovo ct a gennaio. Menezes è stato cacciato al termine di una riunione tra il presidente della Cbf, Josè Maria Marin, e il presidente della potente federazione paulista, Marco Polo del Nero, a San Paolo.

Menezes aveva assunto la guida della nazionale verdeoro dopo i Mondiali del 2010. Sulla panchina verdeoro ha collezionato 21 vittorie, sei pareggi e sei sconfitte. Nel suo bilancio pesano i fallimenti in appuntamenti come la Coppa America (fuori nei quarti contro il Paraguay ai rigori) e i Giochi di Londra (argento nonostante i favori del pronostico). Sotto la sua guida, inoltre, il Brasile  è crollato nel ranking Fifa, uscendo dalla Top Ten e scivolando fino alla 13esima posizione. La pecca principale sua gestione resta comunque la mancata costruzione di una base solida in vista della Confederations Cup del 2013 e dei Mondiali del 2014, appuntamenti casalinghi che i brasiliani non possono permettersi di fallire.

Ora si fanno tre tre nomi per la sostituzione. In lizza: Tite, attuale tecnico del Corinthians con cui ha vinto l’ultima Libertadores, Muricy Ramalho, allenatore del Santos e Felipe Scolari, disoccupato dopo l’esonero del Palmeiras e già in passato ct della Seleçao con cui ha vinto i Mondiali del 2002.