Calcio/ Trezeguet: “La Juve deve tornare a vincere, l’Inter ha punti deboli. Contento di essere rimasto, anche in Europa ci faremo valere”

Pubblicato il 14 Agosto 2009 4:02 | Ultimo aggiornamento: 14 Agosto 2009 4:02

David Trezeguet torna a parlare, e lo fa con le parole del condottiero. «Dobbiamo tornare a vincere», ha detto l’attaccante juventino. Il francese sentenzia poi che «l’Inter ha punti deboli e noi siamo competitivi».

Quanto alla sua permanenza nella società bianconera,Trezeguet di è detto «contento di essere rimasto. Qui è tornato l’entusiasmo come ai tempi di Capello». La punta di origine argentina ringrazia il Milan per averlo cercato, «ma non potevo lasciare la Juventus che mi ha dato così tanto in dieci anni. Cercherò di regalarle altri trofei per raggiungere i fenomeni come Del Piero e gli altri».

Per quanto riguarda gli obiettivi stagionali, il transalpino spiega che «sarà difficile vincere il campionato, la Champions e la Coppa Italia. Abbiamo armi diverse dal Manchester Utd, dal Real Madrid o dal Barcellona, ma proveremo a fare benissimo anche in Europa».

Circa il mercato della società invce ha le idee chiare: «Sono arrivati tre giocatori fondamentali, abbiamo grande qualità in ogni ruolo. Ci sarà spazio per tutti. Metteremo in difficoltà Ferrara, capiterà anche di sedersi in panchina e in tribuna».