Calciomercato, Jupp Heynckes: “Prima la vacanza e poi il futuro”

Pubblicato il 4 Giugno 2013 15:19 | Ultimo aggiornamento: 4 Giugno 2013 15:20
Calciomercato, Jupp Heynckes: "Prima la vacanza e poi il futuro" (LaPresse)

Calciomercato, Jupp Heynckes: “Prima la vacanza e poi il futuro” (LaPresse)

MONACO DI BAVIERA, GERMANIA – ”Adesso voglio andare in vacanza, questa stagione è stata fantastica ma anche molto stressante. Credo che per me sia arrivato il momento di godermi un po’ la vita”.

Un commosso Jupp Heynckes, che in qualche momento non è  riuscito a trattenere le lacrime, ha parlato cosi’ del proprio futuro, che per ora vede lontano dalle panchine dopo aver fatto la tripletta (Bundesliga, coppa di Germania e Champions) con il Bayern Monaco.    

”’Ho ricevuto molte offerte – ha aggiunto il 68enne allenatore – ma dal primo luglio non allenero’, ne’ in Germania ne’ all’estero. Ho vissuto due stagioni, le ultime, molto stressanti e l’anno scorso, dopo la sconfitta ai rigori nella finale di Champions (contro il Chelsea ndr), avevo promesso a mia moglie che avrei onorato il mio contratto con il Bayern, e quindi allenato per un’altra stagione, ma poi non sarei andato oltre”.

”L’anno scorso ho sfiorato il trionfo in tre competizioni, ma ho imparato molto – ha detto ancora Heynckes -. Quest’anno invece ho raggiunto i miei limiti, e mi sono reso pienamente conto che alla mia eta’ ci vuole tempo per recuperare: allenare il Bayern richiede molta energia fisica e mentale”.

Gli e’ stato poi chiesto se il suo sia un ritiro definitivo o solo un momento di pausa. ”Non sono in favore di decisioni irrevocabili – ha risposto -, pero’ ho 68 anni e c’e’ una vita al di fuori del lavoro”.