Calciomercato Lazio, toto allenatore: Di Matteo, Zola e Gasperini

Pubblicato il 25 Maggio 2012 11:44 | Ultimo aggiornamento: 25 Maggio 2012 11:45

Di Matteo (La Presse)

ROMA – Di Matteo, Zola, Gasperini, Delneri o Zenga? Questi sono i nomi che circolano nelle ultime ore per sostituire Edy Reja sulla panchina della Lazio. Claudio Lotito è alla finestra aspettando di capire come finirà, se finirà, il rapporto dell’allenatore Campione d’Europa con il Chelsea.

Sulle pagine del Corriere dello Sport, si riporta come Di Matteo sia lontano dal rinnovo dal club londinese. Questo perché “Abramovich vorrebbe proporgli un accordo annuale per fare da traghettatore in vista dell’arrivo di Guardiola, ma il tecnico italiano ha già fatto capire di non essere interessato ad un contratto del genere. Di Matteo accetterebbe solo una proposta biennale. Secondo il Sun sarebbero queste le richieste avanzate dall’ex centrocampista laziale. Non c’è ancora stato l’incontro con Abramovich, era in programma tra ieri e oggi, potrebbe slittare di qualche giorno.”

Alla Lazio però non vogliono sbilanciarsi. “Ieri ha parlato il diesse Tare, si è espresso così sul toto-allenatore: “L’annuncio del nuovo allenatore? Non so dirvi in modo preciso quando sarà il momento, ma speriamo che avverrà il prima possibile. Stiamo valutando diverse situazioni, con il presidente decideremo quale sarà la scelta giusta anche per dare continuità a quanto di buono fatto dallo staff tecnico fino a questo momento. Stiamo lavorando”.

Zola e co. “Si pensa a Di Matteo, non si dimentica Zola, si tengono in caldo le piste Delneri e Gasperini, anche quella che porta a Zenga. Lotito vuole tenere in corsa tutti, vuole valutare ogni scelta, ogni soluzione. Il mercato degli allenatori è fermo, entrerà nel vivo nei prossimi giorni e la giostra potrebbe partorire grandi sorprese.”