Calciomercato Lazio, il Real Madrid vuole Kolarov. Ledesma tra Genoa e Palermo

Pubblicato il 3 Giugno 2010 - 18:40 OLTRE 6 MESI FA

Kolarov della Lazio

Aleksandar Kolarov è nel mirino del Real Madrid di Mourinho: il terzino serbo è finito nella lista dei giocatori graditi alla dirigenza dei “Blancos”. Mourinho lo avrebbe infatti espressamente richiesto per rafforzare il reparto arretrato. Il manager del giocatore, Sergio Berti, avrebbe già avuto un contatto col Real, facendo notare anche l’interesse da parte del Manchester City di Roberto Mancini per il proprio assistito. Per questo il club spagnolo, stando a quanto riferito dal quotidiano spagnolo As, si sarebbe mosso ufficialmente con un’offerta da 15 milioni di euro. Offerta ritenuta però troppo bassa da Lotito che, per far partire Kolarov, chiede tra i 20 e 25 milioni.

Su Christian Ledesma, invece si starebbero muovendo sia Genoa che Palermo. Entrambi i presidenti non hanno infatti negato l’interessamento per il giocatore sudamericano. “Il mio allenatore, Delio Rossi, é matto per Ledesma – ha spiegato il numero uno rosanero Maurizio Zamparini – Piace anche a me, ma sono convinto che Lotito lo cederà solo per una barca di soldi. Noi apriamo le braccia e restiamo in attesa”. Rossi ovviamente accoglierebbe a braccia aperte Ledesma, punto di riferimento del centrocampo della Lazio ai tempi in cui il tecnico del Palermo sedeva ancora sulla panchina biancoceleste.

Per l’argentino, però, ci sarebbe anche l’opzione Genoa visto che potrebbe rientrare nell’operazione Floccari, attaccante che Lotito deve riscattare proprio dal Grifone. “Uno scambio alla pari con la Lazio tra Floccari e Ledesma? Sarebbe ragionevole e noi saremmo d’accordo – l’ammissione del presidente del Genoa, Enrico Preziosi – Ho sempre detto che a centrocampo dovremmo fare qualcosa. Vediamo”.

In via di definizione è invece la situazione legata a Roberto Baronio, centrocampista bresciano in scadenza di contratto con la Lazio, e vicinissimo a trovare un accordo col Bologna. “Siamo a buon punto – ha confermato lo stesso centrocampista – Non si può dire che la cosa sia ormai fatta, ma la trattativa è a buon punto. In linea di massima l’intesa c’è, ma dobbiamo risentirci”. “Negli ultimi giorni c’é stato un contatto con il presidente Lotito, ma credo che ormai sia stata fatta una scelta – ha quindi aggiunto Baronio -. Essendo in scadenza di contratto non rientro nell’elenco stilato dal tecnico e non penso che da qui a breve possano esserci delle novità”.