Calciomercato Milan, parla il papà di Piatek: “Mio figlio, Suso, Paqueta e Calhanoglu in vendita”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 24 Gennaio 2020 18:25 | Ultimo aggiornamento: 24 Gennaio 2020 18:25
Calciomercato Milan, parla il papà di Piatek: "Mio figlio, Suso, Paqueta e Calhanoglu in vendita"

Piatek vuole lasciare il Milan in questa finestra di calciomercato. Potrebbe andare all’Udinese (foto Ansa)

MILANO- Rivoluzione di calciomercato in casa Milan. Dopo l’arrivo di Zlatan Ibrahimovic, Stefano Pioli ha cambiato la formazione titolare costruendo una squadra adatta alle caratteristiche tecniche dello svedese ed i risultati positivi sono arrivati subito (sette punti in tre partite, pareggio con la Sampdoria e vittorie contro Cagliari e Udinese).

Potrebbero lasciare il Milan a gennaio Piatek, Paqueta, Calhanoglu e Suso. A svelarlo è il papà del centravanti polacco ad un media locale. Le sue dichiarazioni sono riportate da Fox Sports. 

Calciomercato Milan, parla il papà di Piatek: “Ecco perché mio figlio vuole andarsene”.

“Kris non vuole fare la riserva, vuole essere in forma per gli Europei e se non può farlo al Milan, lo farà volentieri altrove. È difficile dire quali siano i piani della società, ci sono giocatori di spicco come Piatek, Suso, Paquetà e Calhanoglu che sono sul mercato.

Il club vuole soldi freschi e investirli su nuovi giocatori. In tanti stanno chiedendo Kris in prestito, ma il Milan punta a venderlo per una cifra simile a quella sborsata (35 milioni di euro, ndr). Penso che tutti stiano aspettando la prossima settimana, quando il suo futuro sarà deciso”.

Dove può andare Piatek? L’interessamento del Tottenham è venuto meno ma il polacco potrebbe essere scambiato per arrivare a De Paul dell’Udinese. Piatek potrebbe accettare la destinazione friulana per giocare con continuità in vista di Euro 2020 (fonte articolo, Fox Sports).