Calciomercato Roma: Castellini per tenere buono Ranieri

Pubblicato il 24 Agosto 2010 12:12 | Ultimo aggiornamento: 24 Agosto 2010 12:12

Facebook: Paolo Castellini alla Roma

Paolo Castellini sarà il vice-Riise che Claudio Ranieri sta chiedendo da mesi. L’arrivo tardivo servirà per placare il tecnico di Testaccio, ampiamente insoddisfatto del calciomercato giallorosso, come chiaramente trapelato dalle sue dichiarazioni amare al termine della Supercoppa.

Ecco perchè la trattativa andrà in porto. Antonelli è rimasto al Parma. Nulla di fatto con l’Inter. A questo punto Ghirardi può cedere in prestito Castellini, che fa la riserva ad Antonelli, per risparmiarsi i soldi del suo ingaggio.

Focalizziamo l’attenzione su Castellini.Viene ingaggiato da giovanissimo dalla Cremonese ed assiste al triste declino della squadra lombarda, che in pochi anni si ritrova dalla Serie A catapultata in Serie C1.

Il declino della Cremonese gli permette allo stesso tempo di farsi vedere e di calcare i campi della Serie B, in cui debutta nel 1996 alla giovanissima età di 17 anni. Per lui quattro ottime stagioni alla Cremonese tra Serie B e Serie C1.

Il salto di qualità avviene nella stagione 2000/01, quando viene ingaggiato dal Torino in Serie B. La prima stagione con la maglia granata si rivela strepitosa: 23 presenze e promozione in Serie A.

Debutta quindi la stagione successiva in Serie A il 26 agosto 2001 in Udinese-Torino 2-2. In Serie A colleziona 81 presenze ed 1 rete, vestendo per sei mesi anche la maglia del Brescia.

Nell’estate del 2004 accetta una ricca offerta del Betis Siviglia e si trasferisce in Spagna. Qui a causa di un grave infortunio in due stagioni colleziona solo 13 presenze. Nell’estate del 2006 si ritrova quindi svincolato e viene ingaggiato dal Parma che gli assicura un contratto di 4 anni.Nella stagione 2008-09 egli segna il primo gol in giallo-blu e supera quota 100 presenze con la maglia parmigiana.

Conta 22 convocazioni nelle Nazionali giovanili e 17 presenze: 8 presenze in Under-20 nel biennio 1999/00 con la maglia della Cremonese e 9 in Under 21 nel biennio 2001/02 con la maglia del Torino. Con l’Under 21 partecipa alla XIII Competizione UEFA «Speranze Under 21», arrivando sino alla semifinale persa con la Repubblica Ceca 2-3.

Nel frattempo i tifosi nel web hanno salutato con entusiasmo il suo arrivo come dimostra questa foto apparsa su Facebook. Esiste già un suo fanclub (eccolo qui).