Calciomercato Roma, Nkoulou si avvicina: il Toro non lo fa giocare. Rugani ancora nel mirino. Coric saluta

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 25 Agosto 2019 18:00 | Ultimo aggiornamento: 25 Agosto 2019 19:27
Calciomercato Roma Nkoulou Rugani importanti indizi dal campionato

Petrachi vuole accontentare Fonseca sul calciomercato, il tecnico vuole un altro difensore (foto Ansa)

ROMA – Il campionato offre importanti indicazioni di calciomercato. Il Torino ha deciso di fare  a meno di Nkoulou per lanciare Bonifazi dal primo minuto. Dietro questa scelta non ci sarebbe solamente del turnover ma una volontà di cedere il difensore francese nelle ultime ore di calciomercato. La Roma lo sta cercando da luglio ed è in pole position per arrivare al forte centrale del Torino. I giallorossi hanno bisogno di un difensore centrale a tutti i costi e per questo motivo lasciano aperta anche la trattativa per Rugani della Juventus. 

Partiamo dalla trattativa per Nkoulou perché è quella più calda. La Roma conta di prenderlo con un prestito oneroso (si parla di cinque milioni di euro) più un riscatto da fissare a 15 o 20 milioni di euro. Si tratta di cifre leggermente più basse di quelle dell’affare Rugani con la Juventus. 

La trattativa con i bianconeri si è complicata perché Alessio Riccardi ha rifiutato il trasferimento a Torino (i suoi like ai tifosi della Roma che gli chiedevano di restare sono stati un indizio esplicativo da questo punto di vista). Senza Riccardi, calciatore che la Juve voleva fortemente, l’affare si è complicato terribilmente. 

La Roma sta cercando di riaprirlo offrendo alla Juventus cash più i cartellini di tre giovani della vecchia formazione primavera dei giallorossi. Si tratta di Celar, Gozzi e D’Orazio. Di questi tre, solamente Celar interessa ai bianconeri. A questo punto, la Roma per prendere Rugani dovrebbe offrire un cash sostanzioso più il cartellino del giovane Celar. Una operazione di calciomercato difficile ma non impossibile. 

Fonseca vuole un difensore e lo ha ribadito fortemente nella conferenza stampa prima di Roma-Genoa. Il tecnico portoghese ha descritto perfettamente le caratteristiche del difensore centrale dei suoi sogni: “Sono stato chiaro con il direttore Petrachi. Lui sa perfettamente quello che voglio e quello di cui abbiamo bisogno. Comprare tanto per comprare non serve a niente. Noi abbiamo bisogno di un difensore centrale pronto, esperto e che abbia già giocato a livello internazionale. Abbiamo bisogno di un profilo del genere per completare la rosa, se non riusciamo ad arrivarci è meglio non prendere niente perché come ho appena detto non serve a nulla comprare tanto per comprare”.

Nel frattempo, la Roma sta lavorando anche nel calciomercato in uscita e sta per perfezionare la cessione di Coric all’Almeria. Si parla di un prestito con un riscatto in favore degli spagnoli fissato a sette milioni di euro.