Champions League, Milan-Barcellona 2-3: segna Ibrahimovic ma decide Xavi

Pubblicato il 23 Novembre 2011 22:46 | Ultimo aggiornamento: 23 Novembre 2011 22:47

Zlatan Ibrahimovic (LaPresse)

MILANO   – Milan-Barcellona 2-3 gol: Van Bommel autogol 14′ (B), Zlatan Ibrahimovic 22′ (M), Lionel Messi 32′ (B), Kevin Prince Boateng 57′ (M), Xavi 65′ (B).

Gara d’andata: Barcellona-Milan 2-2 con gol di Alexandre Pato (M), Pedro (B), David Villa (B) e Thiago Silva (M).

Gol, spettacolo ad emozioni allo Stadio San Siro di Milano per la partita di Champions League tra Milan e Barcellona.

Il Barcellona ha avuto la meglio di un grande Milan. Questa vittoria è preziosa per la squadra di Pep Guardiola che parteciperà ai sorteggi per gli ottavi di finale come testa di serie. Il Milan di Massimiliano Allegri passa il turno al secondo posto e per questo motivo giocherà la gara valida per il ritorno degli ottavi di finale in trasferta.

La partita ha avuto sin dalle prime battute un copione incerto. Il Barcellona ha rotto gli indugi al 14′: bel cross di Seydou Keita e duplice deviazione di Xavi e Mark Van Bommel. Pronta reazione del Milan: assist di Clarence Seedorf e conclusione sporca di sinistro di Zlatan Ibrahimovic. Siamo sul risultato di 1-1.

Il Barcellona passa nuovamente in vantaggio a fine primo tempo. Calcio di rigore assai dubbio concesso per un presunto fallo di Alberto Aquilani su Xavi e trasformazione senza esitazione di Lionel Messi. L’argentino ha realizzato il primo gol in carriera contro una squadra italiana.

Il Milan gioca un grande secondo tempo. I rossoneri giungono al pareggio al 57′ con una grande giocata individuale di Kevin Prince Boateng: dribbling su Abidal e gran botta di destro sul primo palo; sorpreso Victor Valdes.

Nel momento migliore dei rossoneri è il Barcellona a colpire: assist di Lionel Messi e piatto destro rasoterra di Xavi. Tre punti al Barcellona e tanti applausi al Milan.

Le formazioni della partita disputata allo Stadio Giuseppe Meazza “San Siro”.

Lionel Messi (LaPresse)

Milan (4-3-1-2): 32 Abbiati, 20 Abate, 13 Nesta, 33 Thiago Silva, 19 Zambrotta, 14 Aquilani, 4 Van Bommel, 10 Seedorf, 27 Boateng, 11 Ibrahimovic, 7 Pato. (1 Amelia, 77 Antonini, 25 Bonera, 76 Yepes, 23 Ambrosini, 22 Nocerino, 70 Robinho). All.: Allegri.

Barcellona (4-3-3): 1 Valdes, 5 Puyol, 3 Pique’, 14 Mascherano, 22 Abidal, 6 Xavi, 15 Busquets, 4 Fabregas, 9 Sanchez, 10 Messi, 7 Villa. (13 Pinto, 24 Fontas, 19 Maxwell, 11 Thiago, 15 Keita, 39 Cuenca, 17 Pedro). All.: Guardiola.

Arbitro: Wolfgang Stark (Germania).

Quote Snai: 3,75; 3,75; 1,80.