Emozioni all’Olimpico per l’addio di De Rossi, gli striscioni più belli

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Maggio 2019 22:32 | Ultimo aggiornamento: 31 Agosto 2019 8:59

ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

ROMA – Tutti all’Olimpico per l’addio di Daniele De Rossi alla Roma. Migliaia di bandierine giallorosse e poi un lunghissimo striscione con la scritta “Ci hai rappresentato in campo per 18 anni…da oggi la tua curva rappresenterà te per sempre. Siamo tutti DDR”. La Curva Sud dell’Olimpico saluta così Daniele De Rossi, all’ultima presenza con la maglia della Roma nella gara col Parma.

Grandi emozioni allo stadio Olimpico per l’addio di Daniele De Rossi alla Roma. 

Prima del fischio d’inizio il capitano è sceso in campo accompagnato dai figli mentre tutto lo stadio intonava il suo nome. Sugli spalti, oltre alla famiglia, anche ex compagni in azzurro come Buffon e Materazzi, e il ct dell’Italia, Mancini.

Prima del via era stato esposto un altro striscione con la scritta “Nei giorni belli e in quelli tristi sei stata la bandiera dei veri romanisti!”, mentre in Tribuna Tevere è stata mostrata una gigantografia di De Rossi con sopra lo striscione “Ultras dentro e fuori dal campo”.

Non c’è solo il centrocampista però nei pensieri del pubblico dell’Olimpico che non ha fatto mancare numerosi cori di contestazione nei confronti del presidente James Pallotta.

Olimpico lo ringrazia, Ranieri inchino e lacrime.

Non solo l’omaggio a Daniele De Rossi. Nel giorno dell’addio del centrocampista, l’Olimpico saluta con tutti gli onori anche Claudio Ranieri. Il tecnico della Roma lascerà infatti Trigoria dopo aver ereditato la panchina dall’esonerato Di Francesco.

“Mr. Ranieri nel momento del bisogno hai risposto presente adesso ricevi l’omaggio della tua gente” è lo striscione che la Curva Sud mostra verso la fine del primo tempo intonando poi il coro “Ranieri uno di noi”.

L’allenatore di San Saba, visibilmente commosso, ha risposto in piedi davanti alla panchina facendo un inchino e applaudendo il pubblico presente allo stadio (fonte Ansa).

ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

Claudio Amendola e Buffon (fermo immagine Sky Sport)