Sport

Donnarumma al Psg e Reina al Milan. Fantacalcio o realtà?

donnarumma-ansa

Gigio Donnarumma in una foto Ansa

MILANO – Kevin Trapp in Premier League, Gigio Donnarumma al Psg, Pepe Reina al Milan (e al Napoli?). Sembra il solito fantacalcio che si gioca sui giornali prima di ogni sessioni di calciomercato, ma stando a quanto scrive Repubblica, questo gennaio il mega valzer di portieri può andare in porto (almeno in parte). E la sua probabile esclusione per un presunto problema fisico dal derby di stasera in Coppa Italia potrebbe essere un indizio.

Partiamo dall’inizio: la notizia che Trapp abbia manifestato l’intenzione di lasciare la capitale francese è scritta un po’ ovunque sui giornali di mezza Europa. Questo dopo avere perso il posto in squadra a beneficio di Areola. Il tedesco, che a sua volta aveva soffiato il posto a Salvatore Sirigu fra i pali della porta del PSG, ha finora collezionato solo due presenze in stagione, per questo ha manifestato – attraverso il proprio procuratore Joerg Neubauer – il desiderio di cambiare maglia. Secondo la stampa inglese, Liverpool e Crystal Palace sono le squadre più interessate al portiere tedesco, classe 1990, che è legato al club parigino da un contratto che scadrà nel 2020. Il cartellino di Trapp è valutato intorno ai 10 milioni e la sua partenza dalla capitale francese potrebbe spalancare le porte all’arrivo di Gigio Donnarumma.

E qui arriviamo al capitolo Donnarumma: che il portiere rossonero piaccia al club francese non è un mistero. Che abbia rotto con l’ambiente rossonero dopo la querelle (orchestrata dal suo procuratore Raiola) sul rinnovo del contratto, è sotto gli occhi di tutti. Vero è che i rossoneri lascerebbero partire un tale patrimonio solo davanti a un’offerta importante e avendo un sostituto all’altezza. Reina è un profilo opposto a Donnarumma: grande esperienza ma quanti anni ancora ad alto livello?

Voci su un piccolo problema all’inguine mettono in dubbio la presenza del portiere del Milan Gianluigi Donnarumma nel derby del 27 dicembre, valido per i quarti di finale di coppa Italia. Il Milan non conferma e Donnarumma si sarebbe allenato regolarmente alla vigilia della sfida che vale un posto nella semifinale del torneo. Se Donnarumma dovesse giocare raggiungerebbe quota 100 presenze con il Milan.

To Top