Euro 2016, Svezia ai playoff: 2-0 alla Moldavia

Pubblicato il 12 Ottobre 2015 - 21:45 OLTRE 6 MESI FA
La nazionale di calcio svedese (Sveriges herrlandslag i fotboll in lingua svedese) è la rappresentativa di calcio nazionale della Svezia ed è posta sotto l'egida della Federazione calcistica svedese. Compagine da sempre ostica e con un bagaglio storico-tradizionale di prestigio, la Svezia è tradizionalmente una delle Nazionali di calcio più costanti e valide al mondo, con undici partecipazioni ad un Mondiale, quattro piazzamenti tra i primi quattro posti e cinque partecipazioni ad un Europeo, dove ha ottenuto quale migliore risultato una semifinale. In entrambe le competizioni ha ottenuto i migliori risultati nelle edizioni giocate in casa (nel 1958 al mondiale e nel 1992 all'europeo). Annovera inoltre un oro olimpico, conquistato a Londra ai Giochi della XIV Olimpiade.  Nella Classifica mondiale della FIFA, creata ad agosto 1993, la Svezia ha ottenuto come miglior piazzamento il 2º posto di novembre 1994, mentre la posizione peggiore è stata il 45º posto di marzo 2015.

Ibra, stella della Svezia (foto LaPresse)

ROMA – Svezia batte Moldavia 2-0 nell’ultimo turno delle qualificazioni a Euro 2016 ed accede ai playoff come terza del gruppo G. Reti: nel pt 24′ Ibrahimovic; nel st 3′ Erkan Zengin.

La Nazionale Svedese, nonostante un fuoriclasse assoluto come Zlatan Ibrahimovic, ha avuto un rendimento altalenante e per questo motivo non è riuscita a qualificarsi in maniera diretta ad Euro 2016.

La nazionale di calcio svedese (Sveriges herrlandslag i fotboll in lingua svedese) è la rappresentativa di calcio nazionale della Svezia ed è posta sotto l’egida della Federazione calcistica svedese.

Compagine da sempre ostica e con un bagaglio storico-tradizionale di prestigio, la Svezia è tradizionalmente una delle Nazionali di calcio più costanti e valide al mondo, con undici partecipazioni ad un Mondiale, quattro piazzamenti tra i primi quattro posti e cinque partecipazioni ad un Europeo, dove ha ottenuto quale migliore risultato una semifinale.

In entrambe le competizioni ha ottenuto i migliori risultati nelle edizioni giocate in casa (nel 1958 al mondiale e nel 1992 all’europeo). Annovera inoltre un oro olimpico, conquistato a Londra ai Giochi della XIV Olimpiade.

Nella Classifica mondiale della FIFA, creata ad agosto 1993, la Svezia ha ottenuto come miglior piazzamento il 2º posto di novembre 1994, mentre la posizione peggiore è stata il 45º posto di marzo 2015.