Euro 2020 Francia-Svizzera, la caduta degli dei traditi da Mbappé ai rigori dopo un altro pazzo 3 a 3

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Giugno 2021 - 09:44 OLTRE 6 MESI FA
euro 2020 francia-svizzera

Euro 2020 Francia-Svizzera, il rigore sbagliato da Mbappé (Ansa)

Euro 2020 Francia-Svizzera, la caduta degli dei traditi da Mbappé. Partita pazza tra Francia e Svizzera, risolta solo dai calci di rigore a favore della seconda. I campioni del mondo, grandi favoriti, sono stati traditi nel tiro decisivo proprio da Mbappé, dopo che tempi regolamentari e supplementari si erano chiusi sul 3-3.

Euro 2020 Francia-Svizzera, la caduta degli dei traditi da Mbappé

Come l’ottavo del pomeriggio tra Spagna e Croazia al 90′, dopo che i croati avevano recuperato il doppio svantaggio.

Magia riuscita anche agli svizzeri, passati per primi in vantaggio a Bucarest giocando degli avversari, quindi colpevoli di sprecare un rigore con Rodriguez (ma bravissimo Lloris) e colpiti in rapida successione da Benzema e Pogba nella ripresa.

Finita sul 3-1 per i Blues, ad un quarto dalla fine? No, perché Seferovic, già autore dell’1-0, trova la doppietta al 36′ e Gavranovic riapre la qualificazione al 90′. Si va ai supplementari.

Non arrivano altre reti e dal dischetto Mbappé si fa parare da Sommer il quinto tiro. Così a San Pietroburgo, contro la Spagna che nei supplementari ha prevalso 5-3, va la Svizzera che si è fatta preferire come insieme di squadra.

Dove ha giganteggiato Xhaka, regista dell’Arsenal con gli occhi di Mourinho addosso: ora costerà di più alla Roma, ma che partita. L’opposto di Mbappé, splendido diamante che continua a voler restare grezzo. Dopo la Champions un altro flop, chi l’aveva già incoronato Pallone d’Oro in primavera ha sbagliato le previsioni sulla sua crescita.