Fabrizio Miccoli è del Lecce: trovato l’accordo coi Tesoro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Luglio 2013 13:33 | Ultimo aggiornamento: 15 Luglio 2013 14:42
Fabrizio Miccoli è del Lecce: trovato l'accordo con Tesoro, contratto di un anno

Fabrizio Miccoli è del Lecce: trovato l’accordo con Tesoro, contratto di un anno

LECCE – Fabrizio Miccoli è del Lecce: l’accordo con Savino Tesoro è fatto e nella stagione 2013-14 il “Maradona del Salento” (o il “Romario del Salento”, fate voi) vestirà per la prima volta i colori giallorossi della squadra per la quale ha sempre tifato.

La notizia l’ha data per primo Giuseppe Calvi della Gazzetta dello Sport: una fonte certa. Poi è arrivata la conferma ufficiale dell’Us Lecce:

“L’U.S. Lecce comunica, con estrema soddisfazione, di aver raggiunto l’accordo per l’acquisizione del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Fabrizio Miccoli. L’attaccante di San Donato, dopo essersi svincolato dal Palermo, ha scelto, tra diverse opzioni, di indossare la maglia giallorossa, verso la quale ha da sempre dimostrato grande attaccamento ed amore. Il contratto verrà formalizzato nella giornata di mercoledì”.

Un incontro, sabato a Milano, fra Miccoli e Tesoro, ha sancito la svolta: contratto di un anno, “magro” ma con bonus per presenze e reti e rinnovo automatico in caso di promozione in B.

La settimana scorsa Tesoro aveva dichiarato di aver offerto un biennale da 200 mila euro a stagione all’ex giocatore di Fiorentina, Juventus, Benfica e Palermo.

Ma l’affare – che ai primi di luglio sembrava già fatto – era dato per improbabile, vista la concorrenza di Atalanta, Livorno e dei danarosi australiani del Melbourne Victory.

Invece Tesoro e Miccoli hanno sorpreso tutti. Il Corriere dello Sport parla di un contratto biennale, con opzione per il terzo, da 400 mila euro a stagione, più una collaborazione con la scuola calcio “Asd Fabrizio Miccoli” fondata dal giocatore a San Donato di Lecce, suo paese natale. L’ufficializzazione è prevista per mercoledì 17 luglio.