Fiorentina convoca Cda per il 31 maggio. Rocco Commisso non commenta

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 maggio 2019 22:29 | Ultimo aggiornamento: 27 maggio 2019 18:35
Fiorentina convoca Cda per il 31 maggio. Rocco Commisso non commenta

Fiorentina convoca Cda per il 31 maggio. Rocco Commisso non commenta (foto Ansa)

FIRENZE – E’ stato convocato per venerdì 31 maggio il Consiglio di amministrazione della Fiorentina. Lo ha reso noto la stessa società viola attraverso i propri canali ufficiali. Ancora da decidere luogo e orario. Quanto all’argomento che verrà discusso, al di là dell’analisi della deludente stagione appena conclusa, riguarderà con ogni probabilità la possibile vendita del club alla luce della trattativa che sarebbe stata avviata dai Della Valle con il magnate italo-americano Rocco Commisso.

Fiorentina, Rocco Commisso né conferma, né smentisce: “Non posso rispondere”.

“Non posso rispondere”, “non posso dare nessuna conferma, in senso positivo o negativo”, “non posso confermare niente. Guardi, devo già gestire tutti i messaggi sui social media per le vicende negli Stati Uniti”. Così ha risposto il magnate italo-americano Rocco Commisso al ‘Corriere Fiorentino’ che lo ha contattato via telefono per chiedergli se, come scritto dal New York Times, sarà il prossimo proprietario della Fiorentina.

Alla domanda se tra poco diventerà fiorentino, il fondatore e proprietario di MediacomCable, come riportato oggi sul quotidiano, ha poi detto: “Sono l’unico di quelli che hanno comprato in Italia, che è nato in Italia. Io sono nato in Italia e poi venuto negli Stati Uniti”.
    Commisso ha poi augurato “in bocca al lupo per la partita di domenica” ai fiorentini, spiegando di conoscere “la maglia della Fiorentina. Conosco Hamrin, Batistuta, conosco bene la Fiorentina”, di esser già stato a Firenze, “da bambino” (fonte Ansa).
   

5 x 1000