Formazioni Torino-Milan: El Shaarawy e Robinho in attacco

Pubblicato il 9 Dicembre 2012 10:54 | Ultimo aggiornamento: 9 Dicembre 2012 10:54

Formazioni Torino-Milan: El Shaarawy e Robinho in attacco

TORINO, STADIO OLIMPICO – Le formazioni di Torino-Milan, partita valida per la sedicesima giornata del campionato italiano di calcio di Serie A.

   Torino (3-5-2): 1 Gillet, 36 Darmian, 2 Rodriguez, 6 Ogbonna, 3 D’Ambrosio, 4 Basha, 14 Gazzi, 11 Cerci, 9 Bianchi, 10 Sgrigna, 7 Santana. (23 Gomis, 31 Agostini, 5 Di Cesare, 17 Masiello, 8 Suciu, 77 Verdi, 86 Birsa, 33 Brighi, 20 Vives, 19 Stevanovic, 24 Sansone, 69 Meggiorini). All.: Ventura.

Squalificati: Glik.    Diffidati: Bianchi, Gazzi, Meggiorini.    Indisponibili: Diop.

Milan (4-3-3): 32 Abbiati, 20 Abate, 5 Mexes, 76 Yepes, 2 De Sciglio, 8 Nocerino, 34 De Jong, 28 Emanuelson, 7 Robinho, 11 Pazzini, 92 El Shaarawy. (1 Amelia, 59 Gabriel, 17 Zapata, 13 Acerbi, 77 Antonini, 15 Mesbah, 23 Ambrosini, 16 Flamini, 14 Strasser, 19 Niang, 22 Bojan). All.: Allegri.

Squalificati: Boateng.    Diffidati: De Jong, El Shaarawy, Mexes, Pazzini, Yepes.    Indisponibili: Bonera, Constant, Vila’, Montolivo, Muntari, Pato, Traore’.    Arbitro: Romeo di Verona.    Quote Snai: 3,40; 3,30; 2,10.

Curiosità su Torino-Milan.

L’ultima vittoria casalinga del Torino contro il Milan coincide anche con l’ultima dei granata che non hanno piu’ sconfitto i rossoneri nelle successive 9 sfide ufficiali: score di 3 pareggi e 6 successi milanisti.

La vittoria citata fu ottenuta il 4 novembre 2001, in serie A, per 1-0 grazie ad un gol di Cristiano Lucarelli al 27′. La sconfitta del Milan costo’ la panchina a Fatih Terim, cui subentro’ Carlo Ancelotti.  

Sesto confronto ufficiale tra gli attuali tecnici delle due squadre con Ventura che non ha mai vinto: 1 pareggio e 4 successi di Allegri, lo score.

Il Milan ha sempre segnato almeno un gol in ciascuna delle ultime 15 trasferte disputate in serie A, per un totale di 33 reti all’attivo. L’ultimo digiuno risale all’1 febbraio scorso: sconfitta per 0-2 in casa della Lazio.