“Frittata matematica”: la Germania ci supera, ufficiale la perdita del quarto posto Champions

Pubblicato il 26 Febbraio 2011 0:00 | Ultimo aggiornamento: 25 Febbraio 2011 23:58

BERLINO – Il sorpasso è matematico: nella Champions League 2012-2013 la Germania potrà schierare quattro squadre (una in piu’ di adesso) a danno dell’Italia, che così da quattro scenderà a tre formazioni.

Lo ha confermato venerdì 25 febbraio  in un comunicato la federcalcio tedesca. Grazie agli ultimi risultati (l’eliminazione del Napoli, ultima italiana, ai sedicesimi di Europa League) la Germania salirà al terzo posto nel ranking europeo dietro Inghilterra e Spagna, facendo retrocedere proprio l’Italia.

”L’Italia non ha più la possibilità di conservare il terzo posto del ranking in questa stagione” ha detto la federazione tedesca, che ha precisato che ”la nuova graduatoria da’ alla Bundesliga tre posti” per la prossima Champions League, ”più un quarto per i playoff di qualificazione al torneo”.

La Germania – precisa la DFL – attualmente nel ranking occupa il terzo posto dietro Inghilterra e Spagna con un coefficiente di 68,103 punti, portando il suo vantaggio sull’Italia (59,981) a 8,122 punti. Il presidente della Federcalcio tedesca Reinhard Rauball si è detto convinto che la Germania possa ancora migliorare la propria classifica. ” Con un po’ di pazienza – ha detto – sono certo che potremo superare a medio termine la Liga spagnola”.